10 aforismi di Alessandro Baricco

“10 aforismi su…” ogni domenica si sceglierà un tema/poeta e verranno pubblicate 10 frasi/aforismi che si ricollegheranno a ciò che è stato scelto.

E già sei, per sempre, un esule: a migliaia di chilometri da quell’immagine, da quel suono, da quell’odore. Alla deriva.

(Castelli di rabbia)

Così erano il signore e la signora Rail.

Così stani da pensare che li tenesse insieme chissà quale segreto.

E infatti era così.

Il signore e la signore Rail.

Vivevano la vita.

(Castelli di rabbia)

Fanno delle cose, le donne, alle volte, che c’è da rimanere secchi. Potresti passare una vita a provarci: ma non saresti capace di avere quella leggerezza che hanno loro, alle volte. Sono leggere dentro. Dentro.

(Oceano mare)

Poi stettero un bel po’ in silenzio, ognuno con i suoi pensieri, sembravano una coppia di quelle che si amano da tantissimo tempo e non hanno più bisogno di parlare.

(Mr. Gwyn)

Si lascio sprofondare in un buio muto, e quel buio era se stessa.

(Mr. Gwyn)

L’uomo ci pensò un po’. Poi disse che bisogna stare attenti quando si è giovani, perché la luce in cui si abita da giovani sarà la luce in cui si vivrà per sempre, e questo per una ragione che lui non aveva mai capito. Ma sapeva che era così.

(Tre volte all’alba)

Stava pensando alla misteriosa permanenza dell’amore, nella corrente mai ferma della vita.

(Tre volte all’alba)

Pioveva la sua vita, davanti ai suoi occhi, spettacolo quieto.

(Seta)

Facciamo tutti schifo. Siamo tutti meravigliosi, e facciamo tutti schifo.

(Seta)

Alla vita manca sempre qualcosa per essere perfetta.

(Senza sangue)

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Prodotto da Alessandro Greco | CEO

Up ↑

Sei su interèssati!